Il Miglior Umidificatore

Migliori Umidificatori – Tabella comparativa, Consigli e Recensioni del 2017

Perché una casa sia confortevole al massimo è necessario che il livello di umidità al suo interno sia sempre costante, soprattutto durante la stagione invernale, quando al mattino capita di svegliarsi ed avere la gola secca come carta vetrata.

Questo aspetto sarà ancora più importante, da mantenere nei valori corretti, se in casa con te ci saranno anche bambini o persone con problemi all’apparato respiratorio.

Usare un umidificatore, sia in versione vaporizzatore che ionizzatore, potrebbe essere la soluzione migliore. Ma per scegliere il miglior umidificatore è necessario capire quelli che devono essere i valori coretti di umidità, da mantenere dentro casa. Questa deve rientrare tra il 40% ed il 65%, perché se fosse più alta o più bassa andrebbe ad influenzare il modo in cui percepiresti la temperatura attorno a te.

Tabella comparativa

 
MIGLIOR
TaoTronics
AUKEY
 
  Vedi su Amazon Vedi su Amazon
Ultrasuoni si si
Capacita 4 l 0.5 l
Timer si si
Diffusore di aromi si
Recensioni dei clienti Recensioni Recensioni

Benefici

Sono molti i vantaggi che andrai ad ottenere utilizzando un deumidificatore, come:

  • Riuscire a dormire meglio durante la notte, andando a facilitare la corretta respirazione
  • Se in casa con te vivono degli animali, l’uso di questo elettrodomestico andrà a ridurne quelli che sono gli odori
  • Creeranno un clima ideale per chi soffre di allergie o problemi alle vie respiratorie

Come scegliere

Per acquistare il modello migliore di umidificatore, tra le tantissime varianti che troverai disponibili in commercio, ci sono alcuni aspetti che dovrai andare ad analizzare, come la loro capacità, la durata ed il rumore emesso una volta accesi, solo per indicarne qualcuno. Vediamoli meglio nel dettaglio.

Gli ultrasuoni

Tra le versioni di umidificatori, degni di nota sono quelli che vanno a funzionare ad ultrasuoni. Questi hanno il grande vantaggio, oltre che di migliorare il livello di umidità presente nell’aria, anche di andare ad eliminare le impurità, creando così un ambiente sano e pulito.

Inoltre sono le versioni che hanno un minor consumo energetico e vanno a lavorare bene anche a temperature basse, infatti l’acqua viene portata a ebollizione soltanto tramite vibrazioni.

La capacità

Questo aspetto è connesso all’efficienza del prodotto, infatti quando l’acqua al suo interno si sarà esaurita, questo non potrà più andare a svolgere nel modo corretto il proprio lavoro. Valuta quindi quella che è la portata della sua tanica.

La durata

Anche questo aspetto è simile alla capacità, infatti come durata si intende il tempo che l’umidificatore impiegherà prima di portare a completa evaporazione tutta l’acqua al suo interno.

I rumore

Dal momento in cui terrai acceso l’umidificatore per molte ore al giorno e anche durante la notte, è necessario che questo, una volta acceso, produca meno rumore possibile

Altri aspetti

  • La presenza di un indicatore per il livello di umidità
  • La possibilità di regolare la potenza del prodotto
  • La presenza di un timer
  • La presenza di un display al led
  • La presenza di un allarme che ti avverta quando l’acqua si è esaurita
  • Alcuni modelli hanno anche una funzione che permette di usarli per l’aromaterapia, ma non sono raccomandati quando ci sono bambini in casa

Leggi la nostra disclaimer sui prezzi.

(Voti)