Il Miglior Aspirapolvere Ciclonico

Aspirapolvere Ciclonici – Tabella comparativa, Consigli e Recensioni del 2017

Soffrire di allergia alla polvere od agli acari è spesso una vera e propria tragedia, ma potrai andare a mantenere la tua casa sempre perfettamente pulita, andando ad usare un aspirapolvere ciclonico. Si tratta di modelli di aspirapolvere che si sono diffusi in modo massiccio negli ultimi anni e che si vanno a caratterizzare, oltre che per la grande potenza, anche per il fatto che non hanno un sacco, ma lo sporco confluisce in un contenitore di raccolta.

Tabella comparativa

 
MIGLIOR
Polti Forzaspira C110
Rowenta RO8324EA
 
  Vedi su Amazon Vedi su Amazon
Potenza 1400 watt 750 watt
Rumorosità 79 dB 68 dB
Peso 4,9 Kg 9 Kg
Filtri HEPA HEPA
Capacità 2 litri 2 litri
Recensioni dei clienti Recensioni Recensioni

Funzionamento / cosa significa ?

Ti starai adesso chiedendo che cosa vuol dire ciclonico, e perché questo termine sia collegato con questo tipo di aspirapolvere. La risposta è semplice, questi prodotti sono detti ciclonici perché, per funzionare, vanno a sfruttare un meccanismo che va a generare, dei veri e propri cicloni, al loro interno. In pratica, ci sono dei filtri, che permettono allo sporco di essere aspirato e, allo stesso tempo essere trattenuto dentro l’apparecchio.

L’uso di questo tipo di aspirapolvere ha in se numerosi vantaggi, infatti non richiede l’uso dei piccoli e costosissimi sacchetti e soprattutto i suoi filtri si sporcano lentamente, quindi è necessaria anche poca manutenzione. Ci sono però anche degli aspetti negativi, legati a questi apparecchi, come il prezzo. Sono prodotti all’avanguardia, ma hanno un costo superiore rispetto alle versioni non cicloniche.

Guida all’acquisto

In commercio troverai un numero grandissimo di aspirapolvere di tipo ciclonico, tra cui potrai andare a scegliere. Ne troverai talmente tanti che fare la scelta giusta potrebbe essere un problema, ma per aiutarti ti consiglio di andare a prendere in esame i seguenti aspetti, come la potenza, la presenza di filtri, gli accessori inclusi, la capacità del vano raccogli sporco, il peso e la forma. Ma andiamo a vederli insieme.

La potenza

Un prodotto potente ti permetterà infatti di andare ad aspirare più sporco ed in modo più veloce.

Con filtro Hepa

Controlla che i filtri che sono stati montati sull’aspirapolvere che vuoi acquistare siano di tipo Hepa. Questi infatti sono quelli che ti permetteranno di andare a trattenere il maggior numero di particelle di polvere e di impurità ed in più potrai pulirli semplicemente passandoli sotto un getto di acqua corrente.

Accessori inclusi

Quando andrai ad acquistare il tuo prodotto controlla quanti e quali siano gli accessori inclusi. Quelli che si trovano con maggiore frequenza sono le spazzole per pavimenti duri, quelle per tappeti e moquette, la spazzola per parquet e, anche se più raramente, l’accessorio specifico per aspirare i peli di animali ed i capelli.

Capacità della tanica

Tutto lo sporco raccolto finirà dentro un vano raccogli sporco, dal momento in cui questo modello di aspirapolvere non usa un sacco. Valuta con attenzione le sue dimensioni, per vedere quanta autonomia potrai avere, prima di dover andare a svuotarlo.

Altre caratteristiche

Per finire ricordati di dare uno sguardo anche al:

  • Peso. Un aspirapolvere leggero sarà infatti più pratico da utilizzare
  • La forma e l’ergonomia. Sono questi aspetti importanti per avere a disposizione un prodotto maneggevole

Leggi la nostra disclaimer sui prezzi.

(Voti)