Il Miglior Aspirapolvere Con Sacco

Aspirapolvere Con Sacco – Tabella comparativa, Consigli e Recensioni del 2017

Un amico, per le pulizie della tua casa, è l’aspirapolvere. In commercio ce ne sono di molte versioni, con o senza sacco, ma in questa guida ne prenderemo in considerazione un modello ben preciso: l’aspirapolvere con sacco e filtri Hepa, che di solito unisce in se le doti di un elettrodomestico potente ed allo stesso tempo silenzioso. Vedremo insieme come acquistare il modello migliore, tra quelli che troverai disponibili in commercio.

Tabella comparativa

 
MIGLIOR
Severin Bc 7055
Bosch BGL35MON6
 
  Vedi su Amazon Vedi su Amazon
Capacità 4 litri 4 litri
Potenza 750 w 600 w
Rumorosità 76 dB 76 dB
Peso 4,9 Kg 4,6 Kg
Accessori si si
Recensioni dei clienti Recensioni Recensioni

Come scegliere

Ci sono alcuni aspetti che vanno presi in esame, prima di arrivare a scegliere quello che è il miglior modello di aspirapolvere, tra i vari che troverai disponibili in commercio. Dovrai infatti andare ad analizzare, prima di procedere con l’acquisto, la sua potenza, i tipi di filtro montati, la sua silenziosità, la presenza di accessori, la qualità del sacco e la sua capacità. Ma andiamo adesso ad analizzare, singolarmente, ognuno di questi aspetti.

1. La potenza

Un buon aspirapolvere, per essere veramente efficace, dovrebbe avere una potenza di almeno 2000 watt, ma se le tue necessità lo permettono, potrai anche sceglierne una versione da 1500 watt.

2. Filtro HEPA

Sono i filtri Hepa uno dei punti di forza degli aspirapolvere con sacco. Sono infatti questi che andranno a raccogliere una grande quantità di polvere e di sporco, cosa questa importantissima per chi, ad esempio, soffre di allergie. I filtri Hepa hanno vari livello di filtraggio, ed il 14 è quello più alto.

3. Silenzioso

Un buon prodotto ti deve permettere di poterlo utilizzare ogni qual volta tu ne abbia bisogno, quindi deve essere il più silenzioso possibile. Potrai controllare quelle che sono le sue emissioni, controllando il dato relativo ai db, presente sempre nella scheda tecnica dei vari prodotti

4. Presenza di accessori

Quando andrai ad acquistare il tuo aspirapolvere con sacco, controlla se e quali siano gli accessori presenti. Di solito non mancano mai la spazzola per aspirare i peli di animali e quelle che potrai andare ad interscambiare in base al tipo di pavimento sul quale andrai poi ad utilizzarle

5. Qualità e capacità del sacco di raccolta

Dal momento in cui questo tipo di aspirapolveri non vanno ad usare un vano raccogli sporco, ma un sacchetto, è fondamentale andare a sapere quanto sporco questo potrà contenere, prima di dover essere cambiato

6. Compatibilità dei sacchetti

Chiunque abbia mai utilizzato un aspirapolvere a sacco sa quanto sia difficile andare a comprarne di nuovi, quando se ne avrà bisogno. Per questo motivo controlla sempre, prima di acquistare l’aspirapolvere, se questo va a montare dei sacchi specifici per il suo modelli o se invece ne usa dei modelli universali.

Questo è molto importante perché, dopo alcuni anni, potrebbe diventare difficoltoso trovare il sacco giusto per il tuo aspirapolvere, cosa che invece potresti andare ad evitare utilizzandone un modello universale. Infatti se non dovessero più essere disponibili i sacchetti compatibili con il tuo aspirapolvere saresti costretto a buttarlo, anche se in realtà il prodotto è ancora perfettamente funzionante.

Leggi la nostra disclaimer sui prezzi.

(Voti)