Il Miglior Aspirapolvere per Auto a Batteria

Aspirapolvere Per Auto – Tabella comparativa, Consigli e Recensioni del 2017

L’auto è il luogo dove alcuni di noi passano molte ore al giorno, per recarsi al lavoro o per fare tutti gli spostamenti giornalieri. Per questo sarebbe importante che il suo abitacolo fosse sempre in ordine e ben pulito, ma così sempre non è, a causa del poco tempo a disposizione, che proprio non ti permette di prenderti cura dalla tua auto come vorresti.

Però c’è un prodotto che ti potrà andare ad aiutare per lo scopo, gli aspirapolveri per auto a batteria. Si tratta di un prodotto portatile e ricaricabile, che potrai utilizzare in modo molto semplice. In questa guida troverai tutto quello che devi sapere per fare l’acquisto giusto per te, infatti un buon prodotto dovrà anche essere potente.

Tabella comparativa

 
MIGLIOR
Hikeren DC 12-Volt
BLACK+DECKER NV1200AV-XJ
 
  Vedi su Amazon Vedi su Amazon
Potenza 106 w 12.5 w
Filtri Hepa Doppio sistema
Capacità 573 ml
Recensioni dei clienti Recensioni Recensioni

Come scegliere

Per andare ad acquistare il miglior modello, ci sono alcuni aspetti che dovrai andare a prendere in esame, ed analizzare con la massima cura. I più importanti sono quelli relativi alla sua potenza, alla sua forma e portabilità, alla sua batteria, ai filtri, alla capacità del vano raccogli sporco e alla presenza o meno di accessori.

La potenza

Per pulire a fondo la tua auto ti serve un prodotto che sia potente. Ma dal momento in cui si tratta di un prodotto dalle dimensioni molto ridotte spesso non si raggiungono i livelli dei prodotti tradizionali. È però importante che questo sia comunque piuttosto potente, per poter essere davvero efficace.

Ergonomia e portabilità

Un buon modello di aspirapolvere per auto deve avere anche una forma ergonomica ed essere portatile. Infatti l’abitacolo della tua auto non sarà uno spazio dove ti potrai muovere in modo agevole, quindi è fondamentale che la struttura dell’aspirapolvere non ti vada ad ostacolare ulteriormente.

Batteria

L’aspirapolvere per auto è ricaricabile, quindi fai molta attenzione a quelle che sono le caratteristiche tecniche della sua batteria. Per prima cosa dovrai andare a controllarne l’autonomia, per capire quanto potrai andare ad utilizzare l’apparecchio, prima che sia necessario di andare a ricaricarlo di nuovo.

Se andrai a ricaricare l’apparecchio usando una classica presa di corrente vanno bene anche i modelli che si ricaricano a 220V, ma se funzionano anche a 12V, potrai andare anche a collegarli a quella che è la presa dell’accendisigari presente nella tua auto.

I filtri

La presenza di filtri di qualità ti permetterà di andare a raccogliere una maggiore quantità di sporco e di polvere ed avere così risultati migliori.

Capacità della tanica

Ricordati di controllare anche quella che è la portata della tanica di raccolta dello sporco, per capire quando potrai andare ad utilizzare il prodotto, prima di dover andare a svuotarlo.

Accessori

Quando nel kit di base dell’aspirapolvere senza fili per auto, ci sono anche degli accessori, tanto di meglio. Quelli che sono presenti, nella maggior parte dei casi, sono:

  • La bocchetta a lancia lunga
  • La spazzolina per la pulizia dei sedili

Leggi la nostra disclaimer sui prezzi.

(Voti)