Il Miglior Aspirapolvere Senza Fili

Aspirapolvere Senza Fili – Tabella comparativa, Consigli e Recensioni del 2017

Il mondo degli aspirapolvere è davvero molto ampio ed alle volte può essere difficoltoso muoversi tra i molti modelli disponibili e fare così la scelta migliore per noi. In questa guida ne prenderemo in esame una tipologia ben particolare, quella degli aspirapolvere senza fili, che analizzeremo nel dettaglio per capire come scegliere la versione migliore e che sia anche la più potente e funzionale.

Tabella comparativa

 
MIGLIOR
Rowenta RH8872WO
Electrolux ZB3103
 
  Vedi su Amazon Vedi su Amazon
Capacità 0.5 litri 0.5 litri
Peso 3,6 Kg 3,8 Kg
Accessori si si
Recensioni dei clienti Recensioni Recensioni

Vantaggi

Ci sono motivi per cui andare a scegliere un modello di aspirapolvere senza fili.

  • La comodità di utilizzo, che non ti vedrà più obbligato ed usare prolunghe o rischiare di rimanere impigliato nei cavi della corrente
  • È un modello silenzioso, quindi potrai andare ad utilizzarlo ogni qual volta vorrai, anche a notte fonda, se dovesse servire

Svantaggi

Non si tratta però di un prodotto perfetto, infatti:

  • Ha bisogno di essere messo in carica quando la sua batteria si sarà esaurita, quindi sarà a tua disposizione per un lasso limitato di tempo
  • Il suo vano di raccolta è più piccolo di una versione a filtro, quindi dovrai andare a vuotarlo spesso
  • Si tratta di un modello di aspirapolvere che ha una potenza minore rispetto alle versioni con filo, proprio a causa del fatto che non è direttamente connesso con la rete elettrica

Guida all’acquisto

Andiamo adesso a vedere insieme come scegliere in miglior modello di aspirapolvere senza filo. Ci sono infatti alcuni aspetti che dovrai sempre andare a valutare, prima dell’acquisto, come, ad esempio, la presenza del sacco, la potenza dell’apparecchio, la sua rumorosità e la presenza di filtri Hepa.

Con o senza sacco?

Gli aspirapolvere senza filo si vanno a dividere in due categorie, quelli con sacco e quelli senza.

Sono le versioni senza sacco quelle migliori, che ti permetteranno di andare a raccogliere tutto lo sporco direttamente in un vano apposito, che potrai poi svuotare nel sacco dell’immondizia. Il contenitore stesso potrai poi andare a pulirlo semplicemente passandolo sotto il getto dell’acqua.

Le versioni con il sacco ti obbligheranno invece ad acquistarne, periodicamente, di nuovi, con costi aggiuntivi e con il rischio di non trovare modelli compatibili, se quelli che monta il tuo apparecchio non sono universali

La potenza

Devi tenere presente un aspetto fondamentale, al momento della scelta, e cioè che l’aspirapolvere assorbirà più sporco, quindi sarà più efficace, in base a quanto sarà potente il suo motore.

La rumorosità

È un aspirapolvere silenzioso quello che ti consiglio di acquistare. Potrai verificare quello che è il suo livello di emissioni, dando uno sguardo a quella che è la sua emissione di decibel (db)

Filtro Hepa

Quando un aspirapolvere monta dei filtri Hepa, allora questo ti permetterà di andare ad aspirare una quantità maggiore di sporco e di polvere. Ricordati però di tenerli sempre puliti, per averli sempre a disposizione al massimo delle loro prestazioni. Quando saranno sporchi potrai passarli sotto il getto dell’acqua o andare a sostituirli se si saranno consumati troppo.

Leggi la nostra disclaimer sui prezzi.

(Voti)