Il Miglior Aspirapolvere Per Casa

Aspirapolvere – Tabella comparativa, Consigli e Recensioni del 2017

Avere una casa sempre pulita ed in ordine è il sogno di tutti noi, ma che fatica! Per fortuna ci sono gli aspirapolvere, che sono un tipo di elettrodomestico utilissimo. In commercio ce ne sono di tantissimi modelli, come quelli studiati per peli di animali, moquette e tappeti. Sono anche un prodotto molto utile per gli allergici, che in questo modo potranno tenere la loro casa sgombra da ogni sostanza per loro irritante.

Tabella comparativa

 
MIGLIOR
Polti Forzaspira C110
Bosch BGL3A122
 
  Vedi su Amazon Vedi su Amazon
Sacco senza con
Potenza 1400 w 600 w
Filtro HEPA si
Rumorosità 79 dB 79 db
Capacità 2 litri 4 litri
Peso 4,9 kg 4,3 kg
Recensioni dei clienti Recensioni Recensioni

Come scegliere

Per andare a scegliere il miglior modello di aspirapolvere sul mercato, tra le tantissime varianti a disposizione, ci sono alcuni aspetti che dovrai andare ad analizzare con cura. Ad esempio sono meglio i modelli con sacco o senza? Quali sono gli accessori che ti serviranno? Quale forma sarà la migliore? Questi sono solo alcuni degli interrogativi a cui dovrai rispondere, prima di procedere con l’acquisto. Ma andiamo a saperne di più.

Con sacco o senza?

Tutte e due queste tipologie di aspirapolvere hanno in loro sia dei vantaggi, ma anche degli aspetti negativi. Quelli senza sacco hanno il grande pro di poter essere puliti in modo approfondito, anche con acqua, e ti libereranno dalla schiavitù di dover comprare frequentemente sacchi di ricambio, con una spesa aggiuntiva.

Quelli dove invece sarà presente un sacco di stoffa o di carta di obbligheranno ad acquisti frequenti.

Accessori e funzioni

Di solito in ogni kit d base fornito con l’aspirapolvere sono presenti degli accessori, come ad esempio la spazzola per il parquet, la turbospazzola per animali e molto altro. Potrai poi andare a regolare la potenza aspirante in base alle tue esigenze del momento.

Filtri

Ogni buon aspirapolvere che si rispetti ha dei filtri. Quelli HEPA sono i migliori, che ti permetteranno di andare a catturare una grande quantità di microbi e polvere. Gli H14 sono i migliori.

Ergonomia

Quando andrai ad utilizzare il tuo aspirapolvere la prima cosa che vorrai sarà di poterlo movimentare nel modo migliore possibile. I modelli che hanno dimensioni ridotte sono quelli che potrai usare nel modo più pratico. La parte della maniglia deve essere in metallo, più comoda e resistente.

Il rumore

Per poter utilizzare il tuo aspirapolvere in qualsiasi momento tu voglia, questo deve essere il più silenzioso possibile. Dai quindi uno sguardo alla sua scheda tecnica e controlla quale è il numero di db emessi.

Classe di efficienza energetica

Come anche per gli altri elettrodomestici, quelli che rientrano nella classe A sono i migliori, quelli che ti permetteranno di ottenere buoni risultati, ma con una spesa in bolletta ridotta al minimo.

Altri aspetti:

  • La potenza. Un buon aspirapolvere deve avere una potenza di almeno 2000 watt, che dovrai preferire ai modelli da 1500 W.
  • La capacità. Controlla quanto sporco potrà raccogliere il tuo aspirapolvere, prima che sia poi necessario svuotare il vano raccogli sporco o il sacchetto.
  • Modelli ad acqua. I modelli che possono aspirare anche i liquidi sono da preferire.

Alcune versioni di aspirapolvere hanno anche la funzione lava moquette, che ti permetterà di pulirla in modo semplice, usando un detergente apposito.

Leggi la nostra disclaimer sui prezzi.

(Voti)